Translate

mercoledì 11 gennaio 2017

Calendario attività 2017

IL nuovo anno porta nuove cose ,nuovi incontri e nuove magie,

per poter far coincidere le tre cose ho stilato un piccolo calendario di attività a cadenza mensile
 la data e l'orario le concordiamo insieme ma sempre nel pomeriggio in osteria.

 tutto  interamente gratuito.
Una maniera per godersi reciprocamente tempo, situazioni e persone.

  • Gennaio  -decoro di tovaglia con tecnica stencyl 
  • Febbraio  -preparazione e degustazione marmellata di arance
  • Marzo      -riconosco e mangio le erbe selvatiche 
  • Aprile       -cartamodello: taglio e cucio il  mio grembiule
  • Maggio     -tempo di rose, e di sciroppo
  • Giugno      -iperico di san Giovanni preparazione olio
  • Luglio       -centrotavola semplici e d'effetto
  • Agosto     -come conservo la frutta estiva
  • Settembre - vendemmia e mosto cotto
  • Ottobre    - apparecchio con gusto
  • Novembre-  confortante zuppa di zucca 
  • Dicembre  -  ghirlande di natale e dell'avvento

Sarò felice di accogliervi e trascorrere con voi un po di tempo lento e sereno ...buona vita, laura
info :osteria 4 piedi & 8.5 Pollici -0742/99949








venerdì 28 ottobre 2016

#ricettadelmercoledì Montebianco - Montblanc

Questa di oggi avrebbe potuto  realmente essere la ricetta da leggere di mercoledì se nel frattempo non mi fossi persa tra i meandri della vita, sempre piena di sorprese.

Il fatto in questione:
un bel terremoto.
scosse che sempre destabilizzano ed immobilizzano anche se in Umbria ci conviviamo da sempre,ogni volta è come se fosse la prima

Io che ho paura di volare, ho sempre detto che mi piace stare sulla terra ferma con i piedi per terra..
.in questo  momento,
 mai affermazione mi è sembrata più impropria

Sono in ritardo ma ci sono con
uno dei   miei dolci preferiti ,il dolce delle feste e del calore.

Il Montblanc

ricordi lontani  mi rimandano ad un tempo ormai trascorso.

La raccolta delle castagne con tutta la famiglia ,le punture dei ricci ,
le gite paesane in pullman per raggiungere il monte Amiata e portare a casa il ricco bottino....
le risa, i canti e le barzellette durante il tragitto, 
momenti importanti ed indelebili.

La castagna è un frutto ricco di sapore ,morbida e profumata..
Alimento prezioso, non contiene glutine ed è una buona fonte di acido folico e fosforo.


Fare il Mont Blanc non è difficile è solo un po' laborioso, soprattutto il momento che concerne la pelatura delle castagne, per questo cerco di farlo sempre quando sono ancora calde perché mi facilita il lavoro

Occorrente:
  • 700 g di marroni 
  • latte intero 
  • zucchero 200 g
  • cacao amaro 20 g
  • baccello vaniglia 1
  • rum 1/2 bicchierino
  • sale fino un pizzico
  • foglia di alloro
  • panna fresca
metto a bollire le castagne in acqua con un pizzico di sale ed una foglia di alloro
a cottura avvenuta spello le castagne, togliendo tutta la pellicina.

metto le castagne pulite in un pentolino, le copro di latte e faccio cuocere per cc. 15 minuti,dopo aver aggiunto lo zucchero ed il baccello di vaniglia.

trascorsi i 15 minuti scolo le castagne e le passo in uno schiacciapatate, aggiungo il rum;

a questo punto, c'è chi aggiunge un po' di cacao  in polvere, alla purea, per dare una maggiore consistenza e colore più deciso ,personalmente ne spolvero solo un po' alla fine come decorazione.

faccio riposare la purea per cc. un'oretta in frigo.

nel frattempo monto la panna fresca  e con un sac- à- poche
ne metto uno sbuffo nel fondo del mio pirottino, riempio con la purea di  marroni passati nello schiacciapatate,decoro con altra panna e cacao amaro.



ed ora gustiamoci questa meraviglia!






 come al solito non solo cose buone da gustare ma bellezza ovunque con musica e parole


divenire di Ludovico Einaudi  da ascoltare , da soli!

In ciascuno dei tuoi istanti è contenuto come in un nocciolo, il seme di tutta l'eternità
(san Francesco di Sales)

Buona vita ...laura

giovedì 20 ottobre 2016

#ricettadelmercoledì Parmigiana in crema

 Le ultime
ma proprio le ultime melanzane dell'orto...
peccato,
 ora si, che  dichiaro definitamente chiusa la  bella stagione.
 Sigh!

Intanto però ,con queste due piccoline ,decido di fare  una parmigiana, che non ricorda neanche vagamente le meravigliose e profumate parmigiane estive.
La parmigiana di oggi, già indossa un  mood invernale e  diventa crema.


occorrente

  1. melanzane 
  2. parmigiano
  3. olio per friggere
  4. basilico... lui ancora resiste
  5. pomodoro salsa
  6. sale 
  7. pepe

 Taglio le melanzane a dadini lasciando i dadi con la buccia separati dagli altri.

Salto i cubetti sbucciati con uno spicchio d' aglio, olio evo;
 porto a cottura con un po' di brodo, aggiungo un po di salsa di pomodoro passo al mixer e aggiusto di sale e pepe.
Spolvero con abbondante parmigiano

le melanzane con la buccia invece le friggo.

Servo la crema di parmigiana con pane tostato, melanzane fritte....e un buon bicchiere di vino rosso....naturalmente umbro.







qui il sound si fa deciso






Ognuno dovrebbe trovare il tempo  per sedersi e guardare la caduta delle foglie
(Elizabeth Lawrence)


non solo ultime melanzane ma anche ultime rose....bellissime!









buona vita ...laura

giovedì 13 ottobre 2016

#ricettadelmercoledi insalata d'autunno

 Adoro le  insalate anche nella stagione più fredda ma mi annoio un po a mangiarle sempre con  i medesimi  ingredienti .

      fortunatamente la natura mi viene in soccorso con colori sapori e forme fantastiche.

Una insalata semplice ma soprattutto piena di sapore
 perché i prodotti sono quelli della stagione in corso.
Sinceramente non mi faccio  mai mancare il colore che questa insalata abbonda.

vi presento gli ingredienti


  • cavolfiore
  • zucca gialla arrostita
  • rapa rossa
  • carote
  • melograno
  • cavolo romano
  • kiwi
  • radicchio
  • cavolo cappuccio rosso
taglio le verdure con fantasia e preparo  la   mia insalata.

    Condimento

  • olio Evo
  • sale 
  • peperoncino 
  • senape 
  • aceto
  • miele













talmente belli questi colori che mi dimentico del freddo che è già arrivato.
con un giorno di ritardo ma sempre la #ricettadelmercoledì

come di consueto un pensiero ed un fiore ...
buona vita ...laura



Per me la serenità vale più della felicità. Felicità è una parola molto sopravvalutata. 
È la gioia che conta, o la beatitudine.
(Henry Miller)


corazon   
sentito che bel ritmo?



lunedì 10 ottobre 2016

Slow-Food Umbria La Piazza delle Osterie a Torgiano




Domenica 16 Ottobre l'osteria 4 Piedi & 8.5 Pollici  sarà  a Torgiano.
 Insieme a noi altre Osterie umbre, delizieremo i convenuti con alcuni dei nostri piatti migliori

Slow-food presenterà nuova Guida delle Osterie d'Italia 2017


una giornata all'insegna del cibo Buono , Pulito e Giusto con Slow Food Umbria in collaborazione con il Comune di Torgiano.

per l'intero programma della giornata   vi rimando al link della pagina Facebook dell'evento
 La Piazza delle Osterie
previsioni del tempo parzialmente nuvoloso non avete scuse per  mancare ...vi aspetto  ....laura

  • ore 14.00 apertura dei “Laboratori del gusto” a cura di Slow Food Umbria
  •  ore 14.00 laboratorio “Acqua e Fuoco”, i Soffritti e i Ragù. Conduce Salvatore De Iaco, referente Alleanza Slow Food dei Cuochi umbri, insieme a Paolo Trippini Chef stellato
  •  ore 15.30 laboratorio “Aria e Terra”, i Lieviti e le Farine da Grani antichi. Conduce Simonetta Nanni, fiduciaria Slow Food Perugia in collaborazione con la Comunità di Terra Madre dei Forni collettivi di Collazzone e dell’Umbria
  • ore 16.30: visita guidata alla scoperta di Torgiano
  • ore 18.00: chiusura della manifestazione


Il contributo per l'ingresso alla Piazza delle Osterie è di € 20 (per i soci Slow Food € 15).
Il contributo per i Laboratori del Gusto è di € 7 (per i soci Slow Food € 5).

Le prenotazioni per i Laboratori del Gusto e la visita guidata di Torgiano si prendono al ricevimento.

Per info contattare: Cinzia Borgonovo +39 339 5274572 Monica Petronio +39 348 2454025 E-mail: slowfoodumbria@yahoo.it